Open/Close Menu Benvenuto nel sito dell’Associazione Italiana per la Difesa degli Interessi dei Diabetici

La popolazione umbra è a potenziale rischio diabete: è quanto emerge dalla raccolta dei dati di tutti i monitoraggi eseguiti in regione dalla rete delle farmacie dell’Umbria aderenti a Federfarma in collaborazione con l’Associazione italiana Lions per il Diabete (Aild onlus).
Dal 2014 a oggi, Federfarma e Aild grazie alle indicazioni del professor Paolo Brunetti hanno realizzato quattro campagne regionali di screening gratuito del diabete: il 25,50% delle 5.570 persone che si sono sottoposte allo screening hanno manifestato un rischio tra l’elevato (una probabilità su tre) e un molto elevato (una probabilità su due) di finire in diabete.
Inoltre il test della glicemia, che è stato eseguito da 6.101persone, ha permesso di diagnosticare anche 316 casi di diabete conclamato, 146 dei quali non diagnosticati in precedenza.

CategoryNews

A.I.D. Associazione Italiana Diabetici © 2014 Copyright